Istituto sull'Inquinamento Atmosferico

Consiglio Nazionale delle Ricerche

 

ABRESO

ABandonment and REbound: SOcietal views on landscape- and land-use change and their impacts on water and soils

TERRE

SisTEmi multifunzionali nanofibrosi per controllare e riduRRE gli impatti ambientali nei sistemi agricoli

COHECO

Sistema Integrato di Monitoraggio, Allerta e Prevenzione dello stato di COnservazione di Habitat ed ECOsistemi in aree interne e costiere protette e da proteggere

Agire nel presente per migliorare il futuro

La mission del CNR-IIA si inserisce in un quadro di grande attualità per l’equilibrio ecosistemico del pianeta.

Il tema della qualità dell’aria e dell’inquinamento atmosferico interessa la popolazione mondiale nella sua globalità e ha a che fare inevitabilmente con le abitudini di vita e di consumo, le attività economiche e produttive e, non da ultimo, le politiche dei decisori nazionali e internazionali.

L’impatto dell’inquinamento atmosferico si ripercuote nella quotidianità e ha anche riscontri rilevanti negli scenari a venire con costi non trascurabili in termini economici e connessi alla salute delle persone e alla qualità della vita. 

Macroaree di Ricerca

Impatti antropici sull’atmosfera

Tecnologie per il monitoraggio e la condivisione dei dati
sull’inquinamento atmosferico

Cambiamenti globali e transizione ecologica

ultimi progetti in evidenza

LE SEDI DI RICERCA IIA

Sede principale di Montelibretti

Sede secondaria di Rende

Sede secondaria di Roma

Sede secondaria di Firenze

novità ed eventi

Selezionato il progetto iSCORE

Selezionato il progetto iSCORE

L’obiettivo del progetto iSCORE è di migliorare le capacità osservative necessarie a descrivere la dinamica della copertura nevosa nell’Artico

Summit Aria pulita per il Veneto

Summit Aria pulita per il Veneto

Lunedì 14 Novembre si terrà il Summit Aria pulita per il Veneto. Interverrà anche Cristina Leonardi, esperta del CNR-IIA su qualità dell’aria

Trasferimento tecnologico

Parallelamente alle attività di ricerca, l’Istituto è attivo sul fronte del trasferimento tecnologico rivolto non solo alle diverse realtà aziendali nel settore dei servizi ambientali ma anche ad altri Enti di ricerca e/o Università, Associazioni private e pubbliche. I risultati ottenuti vengono capitalizzati sotto forma di brevetti in collaborazione con L’Ufficio Valorizzazione della Ricerca del Consiglio Nazionale delle Ricerche.

Divulgazione scientifica

L’attività scientifica viene declinata attraverso attività e progetti divulgativi per dare l’opportunità ad un pubblico vasto di informarsi sul tema dell’inquinamento atmosferico e accedere a nozioni e ricerche accademiche in forma accessibile e di facile comprensione.