Il Laboratorio di Microinquinanti Organici Aria (MOrA) svolge le principali attività finalizzate all’ottimizzazione e messa in opera dell’intero processo analitico necessario per la caratterizzazione e determinazione dell’impatto dei microinquinanti organici nell’ambiente e sulla salute umana. In particolare si occupa della preparazione dei sistemi necessari al campionamento e alla successiva caratterizzazione analitica degli inquinanti.

I nostri strumenti di monitoraggio consentono di condurre indagini accurate sia in aria ambiente che i siti indoor. I campioni analizzati sono principalmente costituiti da particolato atmosferico raccolto su filtri, polveri di deposizione (dust), analiti adsorbiti su matrici solide, e deposizioni umide (piogge e nevi). Le classi di composti di maggior interesse includono tanto gli inquinanti organici tradizionali, come ad esempio IPA, Nitro-IPA, idrocarburi alifatici, acidi grassi, quanto le nuove classi di inquinanti emergenti.

In questo Laboratorio vengono impiegati metodi analitici di campionamento normati, nel caso di inquinanti regolamentati, oppure nuovi metodi sviluppati “ad hoc”. Quest’ultimi sono finalizzati al miglioramento dell’efficienza delle procedure o alla valutazione di nuove classi di interesse prive ancora di metodi di riferimento (Inquinanti Emergenti). Esempio sono le metodiche sviluppate per le determinazioni di sostanze psicotrope e farmaci in atmosfera e la messa appunto della raccolta di polveri di deposizione.

Tutte le fasi di caratterizzazione implicano tecniche e strumentazioni particolari seguite con efficienza da personale altamente specializzato. Date le caratteristiche chimico-fisiche dei composti di interesse la tecnica strumentale principalmente adottata è la gascromatografia accoppiata alla spettrometria di massa (GC-MS/MS). Gli strumenti sono dotati di diversi tipi di sorgenti (EI/CI), rivelatori (singolo quadrupolo, triplo quadrupolo, alta risoluzione) e iniettori (SSL, PTV e on column) consentendo di soddisfare diverse esigenze rispetto ai livelli di concentrazione e alle proprietà chimiche dei composti investigati.

 

Strumentazione

4 GC-MS

1 GC-FID/TCD

1 HPLC-DAD

1 HPLC-FL

Referente

Paola Romagnoli

Preposto alla sicurezza

Mattia Perilli