Istituto sull'Inquinamento Atmosferico

Consiglio Nazionale delle Ricerche

 

ABRESO

ABandonment and REbound: SOcietal views on landscape- and land-use change and their impacts on water and soils

TERRE

SisTEmi multifunzionali nanofibrosi per controllare e riduRRE gli impatti ambientali nei sistemi agricoli

COHECO

Sistema Integrato di Monitoraggio, Allerta e Prevenzione dello stato di COnservazione di Habitat ed ECOsistemi in aree interne e costiere protette e da proteggere

Agire nel presente per migliorare il futuro

La mission del CNR-IIA si inserisce in un quadro di grande attualità per l’equilibrio ecosistemico del pianeta.

Il tema della qualità dell’aria e dell’inquinamento atmosferico interessa la popolazione mondiale nella sua globalità e ha a che fare inevitabilmente con le abitudini di vita e di consumo, le attività economiche e produttive e, non da ultimo, le politiche dei decisori nazionali e internazionali.

L’impatto dell’inquinamento atmosferico si ripercuote nella quotidianità e ha anche riscontri rilevanti negli scenari a venire con costi non trascurabili in termini economici e connessi alla salute delle persone e alla qualità della vita. 

Macroaree di Ricerca

Impatti antropici sull’atmosfera

Tecnologie per il monitoraggio e la condivisione dei dati
sull’inquinamento atmosferico

Cambiamenti globali e transizione ecologica

LE SEDI DI RICERCA IIA

Sede principale di Montelibretti

Sede secondaria di Rende

Sede secondaria di Roma

Sede secondaria di Firenze

novità ed eventi

NEW LIFE 4 DRY LANDS

NEW LIFE 4 DRY LANDS

Partito il progetto NEW-LIFE-4-DRY-LANDS, di cui il CNR-IIA è capofila, per identificare soluzioni sostenibili che potrebbero essere implementate con successo in zone aride degradate, nell’ambito del programma LIFE dell’Unione Europea

CNR-IIA @ GECO Expo

CNR-IIA @ GECO Expo

Il 28 gennaio nell’ambito della fiera GECO Expo si parla di sostenibilità e biodiversità con il Direttore CNR-IIA Francesco Petracchini

Covid-19 e cambiamenti climatici

Covid-19 e cambiamenti climatici

Uno studio di CNR-IIA e CNR-ISPC mostra come pandemia e cambiamenti climatici, apparentemente diversi, abbiano invece dinamiche simili

Trasferimento tecnologico

Parallelamente alle attività di ricerca, l’Istituto è attivo sul fronte del trasferimento tecnologico rivolto non solo alle diverse realtà aziendali nel settore dei servizi ambientali ma anche ad altri Enti di ricerca e/o Università, Associazioni private e pubbliche. I risultati ottenuti vengono capitalizzati sotto forma di brevetti in collaborazione con L’Ufficio Valorizzazione della Ricerca del Consiglio Nazionale delle Ricerche.

Divulgazione scientifica

L’attività scientifica viene declinata attraverso attività e progetti divulgativi per dare l’opportunità ad un pubblico vasto di informarsi sul tema dell’inquinamento atmosferico e accedere a nozioni e ricerche accademiche in forma accessibile e di facile comprensione.