Sito rilasciato in versione beta. Per segnalare aggiornamenti e modifiche scrivere a: webmaster@iia.cnr.it

Istituto sull'Inquinamento Atmosferico

Consiglio Nazionale delle Ricerche

 

MobilitAria 2021

Pubblicato il quarto Rapporto “MobilitAria 2021” che analizza i dati della mobilità e della qualità dell’aria al 2020, in emergenza da Covid-19, nelle 14 città metropolitane e nelle 22 città medie italiane che hanno approvato i PUMS. 

I-Seed

Towards new frontiers for distributed environmental monitoring based on an ecosystem of plant seed-like soft robots’ — ‘I-Seed’

 

RETI SPECIALI

Accordo di Collaborazione, tra MATTM-DVA, CNR-IIA, ENEA ed Istituto Superiore di Sanità, per l’avvio delle Reti Speciali di cui al D.LGS. 155/2010

Agire nel presente per migliorare il futuro.

La mission del CNR-IIA si inserisce in un quadro di grande attualità per l’equilibrio ecosistemico del pianeta.

Il tema della qualità dell’aria e dell’inquinamento atmosferico interessa la popolazione mondiale nella sua globalità e ha a che fare inevitabilmente con le abitudini di vita e di consumo, le attività economiche e produttive e, non da ultimo, le politiche dei decisori nazionali e internazionali.

L’impatto dell’inquinamento atmosferico si ripercuote nella quotidianità e ha anche riscontri rilevanti negli scenari a venire con costi non trascurabili in termini economici e connessi alla salute delle persone e alla qualità della vita. 

Macroaree di Ricerca

Impatti antropici sull’atmosfera

Tecnologie per il monitoraggio e la condivisione dei dati
sull’inquinamento atmosferico

Cambiamenti globali e transizione ecologica

ultimi progetti in evidenza

LE SEDI DI RICERCA IIA

Sede principale di Montelibretti

Sede secondaria di Rende

Sede secondaria di Roma

Sede secondaria di Firenze

novità ed eventi

Un drone per monitorare la qualità dell’aria

Un drone per monitorare la qualità dell’aria

Decollato il drone In Air in grado di monitorare la qualità dell’aria. Il progetto è coordinato dal CNR-Nanotec di Lecce, insieme al CNR-IIA e ad un team di aziende pugliesi

Osservatorio dell’Atmosfera sul Monte Curcio

Osservatorio dell’Atmosfera sul Monte Curcio

Il sito GAW di Monte Curcio gestito dall’IIA si è dotato di un nuovo portale al fine di garantire una maggiore interazione con la comunità scientifica e con i decisori politici

Progetto I-Seed

Progetto I-Seed

Il progetto I-Seed: costruire robot biodegradabili e intelligenti, ispirati ai semi, per il monitoraggio del suolo e dell’aria

NEW LIFE 4 DRY LANDS

NEW LIFE 4 DRY LANDS

Partito il progetto NEW-LIFE-4-DRY-LANDS, di cui il CNR-IIA è capofila, per identificare soluzioni sostenibili che potrebbero essere implementate con successo in zone aride degradate, nell’ambito del programma LIFE dell’Unione Europea

Trasferimento tecnologico

Parallelamente alle attività di ricerca, il CNR-IIA è attivo sul fronte del trasferimento tecnologico rivolto alle diverse realtà aziendali nei settori industriali e dei servizi per l’ambiente.

Divulgazione scientifica

L’attività scientifica viene declinata attraverso attività e progetti divulgativi per dare l’opportunità ad un pubblico vasto di informarsi sul tema dell’inquinamento atmosferico e accedere a nozioni e ricerche accademiche in forma accessibile e di facile comprensione.