SMURBS
SMart URBan Solutions for air quality, disasters and city growth

 

Finanziato da: European Commission – Horizon 2020
Periodo: Settembre 2017 – Agosto   2020

Introduzione

 Secondo le Nazioni Unite “World Urbanization Prospects: 2014 Revision” nel mondo di oggi sempre più globale e interconnesso, oltre la metà della popolazione mondiale vive in aree urbane, mentre i prossimi decenni porteranno ulteriori profondi cambiamenti alle dimensioni e alla distribuzione spaziale della popolazione globale, anche a causa dei crescenti processi di migrazione. Si prevede che la continua urbanizzazione aggiungerà 2,5 miliardi di popolazione urbana entro il 2050 e la popolazione mondiale che vive nelle città aumenterà al 66%. In queste circostanze, le sfide dello sviluppo sostenibile si concentreranno sempre più nelle città.

SMURBS ha ricevuto finanziamenti dal programma di ricerca e innovazione Horizon 2020 dell’Unione Europea , come il progetto vincitore del bando transnazionale ERA-PLANET nell’ambito della sezione 1 “Smart Cities and Resilient Societies”, e sarà implementato tra settembre 2017 e agosto 2020, con l’obiettivo di promuovere il concetto di “città intelligente” attraverso l’integrazione di EO, al servizio della necessità di un approccio comune per migliorare la resilienza ambientale e sociale a specifiche pressioni urbane.

 

Descrizione

L’ambizione generale di SMURBS è migliorare la qualità della vita dei cittadini e migliorare le città ‘ resilienza rispetto all’inquinamento atmosferico e alle catastrofi naturali e provocate dall’uomo, attraverso una catena di “soluzioni urbane intelligenti”, che tengono conto dei tassi di crescita urbana esistenti, impatti di lunga data come sulla salute e pressioni in aumento come la migrazione. Le città intelligenti esistenti o le loro reti non sfruttano appieno le capacità fornite da EO per fornire approcci olistici alle pressioni ambientali moderne. L’aspirazione principale di SMURBS è quella di riunire una vasta gamma di partner con un alto grado di esperienza in EO, mettendo in comune risorse e strutture nazionali e coordinando programmi di ricerca nazionali / regionali, coltivando lo scambio di know-how e applicando un’azione interdisciplinare per superare lo stato attualmente frammentato di EO sotto la bandiera comune del concetto di città intelligente. attraverso una catena di “soluzioni urbane intelligenti”, che tengono conto dei tassi di crescita urbana esistenti, impatti di lunga data come sulla salute e pressioni in aumento come la migrazione. Le città intelligenti esistenti o le loro reti non sfruttano appieno le capacità fornite da EO per fornire approcci olistici alle pressioni ambientali moderne. L’aspirazione principale di SMURBS è quella di riunire una vasta gamma di partner con un alto grado di esperienza in EO, mettendo in comune risorse e strutture nazionali e coordinando programmi di ricerca nazionali / regionali, coltivando lo scambio di know-how e applicando un’azione interdisciplinare per superare lo stato attualmente frammentato di EO sotto la bandiera comune del concetto di città intelligente. attraverso una catena di “soluzioni urbane intelligenti”, che tengono conto dei tassi di crescita urbana esistenti, impatti di lunga data come sulla salute e pressioni in aumento come la migrazione. Le città intelligenti esistenti o le loro reti non sfruttano appieno le capacità fornite da EO per fornire approcci olistici alle pressioni ambientali moderne. L’aspirazione principale di SMURBS è quella di riunire una vasta gamma di partner con un alto grado di esperienza in EO, mettendo in comune risorse e strutture nazionali e coordinando programmi di ricerca nazionali / regionali, coltivando lo scambio di know-how e applicando un’azione interdisciplinare per superare lo stato attualmente frammentato di EO sotto la bandiera comune del concetto di città intelligente. impatti di lunga data come sulla salute e nuove pressioni in aumento come la migrazione. Le città intelligenti esistenti o le loro reti non sfruttano appieno le capacità fornite da EO per fornire approcci olistici alle pressioni ambientali moderne. L’aspirazione principale di SMURBS è quella di riunire una vasta gamma di partner con un alto grado di esperienza in EO, mettendo in comune risorse e strutture nazionali e coordinando programmi di ricerca nazionali / regionali, coltivando lo scambio di know-how e applicando un’azione interdisciplinare per superare lo stato attualmente frammentato di EO sotto la bandiera comune del concetto di città intelligente. impatti di lunga data come sulla salute e nuove pressioni in aumento come la migrazione. Le città intelligenti esistenti o le loro reti non sfruttano appieno le capacità fornite da EO per fornire approcci olistici alle pressioni ambientali moderne. L’aspirazione principale di SMURBS è quella di riunire una vasta gamma di partner con un alto grado di esperienza in EO, mettendo in comune risorse e strutture nazionali e coordinando programmi di ricerca nazionali / regionali, coltivando lo scambio di know-how e applicando un’azione interdisciplinare per superare lo stato attualmente frammentato di EO sotto la bandiera comune del concetto di città intelligente.

 

Obiettivi

L’obiettivo finale di SMURBS è promuovere l’approccio “città intelligente”, rispondendo alla necessità di un approccio comune per migliorare la resilienza ambientale e sociale a specifiche pressioni urbane, attraverso l’integrazione di EO. In considerazione di questo obiettivo, i suoi obiettivi sono suddivisi in 3 categorie: a) Overarching, che mira all’allineamento e allo sfruttamento di programmi, strategie, dati, reti, servizi e obiettivi esistenti, b) Verticali, che definiscono le pressioni urbane mirate (inquinamento atmosferico, disastri, crescita urbana) e le loro relazioni reciproche con la salute, la migrazione e altre disuguaglianze, ec) Orizzontale, per garantire l’interoperabilità dei dati e dei servizi prodotti all’interno di ERA ‐ PLANET e altre infrastrutture.

 

Gli obiettivi specifici di ERA-PLANET sono:

  • POTENZIARE l’Osservazione della Terra abilitando il processo decisionale informato
  • ALLINEARE le agende e i programmi nazionali, i progetti di smart city in corso
  • CONTRIBUIRE all’attuazione del piano strategico GEO (2016-2025), ottimizzare lo sfruttamento dei dati di Copernicus e dei servizi principali
  • Aumentare le informazioni EO cross-validate e le sinergie tra diverse piattaforme / servizi per applicazioni su scala urbana
  • Rafforzare l’interoperabilità tramite l’uso dell’infrastruttura comune GEOSS (GCI) e l’adozione dei principi di condivisione e gestione dei dati GEOSS

Partner

  • NATIONAL OBSERVATORY OF ATHENS (NOA), Grecia
  • IDRYMA IATROVIOLOGIKON EREUNON AKADEMIAS ATHINON (AoA), Grecia
  • ARISTOTELIO PANEPISTIMIO THESSALONIKIS(AUTH) , Grecia
  • CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE (CNR), Italia
  • ISTITUTO SUPERIORE PER LA PROTEZIONE E LA RICERCA AMBIENTALE (ISPRA), Italia
  •  UNIVERSITA’ DELLA CALABRIA (UNICAL), Italia
  •  CENTRE NATIONAL DE LA RECHERCHE SCIENTIFIQUE (CNRS), Francia
  •  CENTRO DE INVESTIGACION ECOLOGICA YAPLICACIONES FORESTALES (CREAF), Spagna
  •  HELMHOLTZ-ZENTRUM-GEESTHACHT (HZG), Svezia
  • IVL SVENSKA MILJOEINSTITUTET AB (IVL), Svezia
  • INSTITUT JOZEF STEFAN (IJS), Slovenia
  • NATIONAL CENTER FOR SCIENTIFIC RESEARCH “DEMOKRITOS”(NCSR) , Grecia
  • MASARYKOVA UNIVERZITA (MU),  Repubblica Ceca
  • PAUL SCHERRER INSTITUT(PSI), Svizzera
  • SPACE RESEARCH INSTITUTE OF THE NATIONAL ACADEMY OF SCIENCES OF UKRAINE AND THE NATIONAL SPACE AGENCY OF UKRAINE (SRI), Ucraina
  • LEIBNIZ INSTITUT FUER TROPOSPHAERENFORSCHUNG e.V. (TROPOS), Germania
  • ROMANIAN SPACE AGENCY(ROSA), Romania
  • STOCKHOLMS UNIVERSITET (SU), Svezia
  • HELSINGIN YLIOPISTO (UHEL), Finlandia